Meditazioni sugli animali: la mosca 1

Anna Lamberti-Bocconi

Pensate alla mosca. Centomila specie di questo insetto per niente amato diffuse in tutto il mondo. Centomila diversi tipi di mosche moltiplicate per infinità di uova, larve, nuove giovani mosche. Con le ali velocissime e gli occhi prismatici, psichedelici. Un’eutrofia della vita.

Eppure tra gli insetti non è il ragno, con la sua tela da horror; non la cupa falena che va alle fiamme con un teschio stampigliato sul dorso; non è la zecca succhiasangue, non il pidocchio che infesta i capelli di bambini degradati, non la pulce di cani altrettanto miseri, non la cimice maleodorante, non la dorifora portatrice di terribili carestie, no: se dev’esserci un insetto a simbolo della morte e dei suoi scenari di disfacimento, quello è la mosca. Leggi tutto “Meditazioni sugli animali: la mosca 1”