alfabeta2 n. 13 + alfalibri n.5

Con una lunga intervista a Gustavo Zagrebelsky di Enrico Donaggio e Daniela Steila, il cui titolo, Liberi siamo superflui, utili non siamo liberi si apre il numero 13 di alfabeta2 illustrato dalle opere di Sergio Lombardo.

Tra gli altri materiali della rivista: un focus, Videocrazia, a cura di Giorgio Mascitelli su televisione e altri media in Italia e all’estero; Passioni collettive, speciale coordinato da Isabella Pezzini (con interventi, tra gli altri, di Omar Calabrese, Gianfranco Marrone e Maurizio Bettini); No Hope Romania, dialogo tra Franco Berardi Bifo e il performer romeno Florin Flueras.

Nel supplemento alfalibri, che in questo numero conta ventiquattro pagine anziché le abituali sedici, Le parole della politica, nucleo tematico di recensioni e riflessioni che comprende tra l’altro un dialogo con Miguel Gotor su Aldo Moro, una recensione di Massimo Raffaeli ai testi veri e falsi di Mussolini, un ritratto (spietato) di Veltroni romanziere a opera di Christian Raimo.

E inoltre: un inedito di Andrea Zanzotto, che il 10 ottobre compirà 90 anni, un ricordo a più voci del poeta Giuliano Mesa, un intervento di Jacques Schiffrin sull’editoria, un testo «eccentrico» di Tommaso Pincio intitolato L’umile trascrittore.

L’ebook comprende alfabeta + alfalibri  ed è disponibile in quattro formati:

  1. epub, per iPhone e iPad (con Bluefire, Stanza o Ibooks) e su tutti gli e-reader che supportano il formato epub o sul pc con ADE.
  2. mobipocket, per Amazon Kindle.
  3. pdf, per pc, ereader ed iPad (con Ibooks o Goodreader).
  4. tutti i tre formati epub+mobi+pdf in un unico archivio .zip