La pelle della città

La seconda guerra civile spagnola

Marcelo Expósito

Martedì 19 luglio 2011, ore nove del mattino: prendo l’autobus alla Ronda del Tamarguillo a Siviglia. Mi dirigo verso la zona Ovest della città, dov’è previsto il raduno per impedire uno sfratto. Scendo all’incrocio dei quartieri Los Naranjos, Polígono Norte e Hermandad del Trabajo. Arrivo presto, in tempo per andarmene un po’ in giro con la macchina fotografica. Osservo i blocchi compatti delle case, le architetture di edilizia popolare che il franchismo progettò e riprodusse  sul territorio spagnolo per le classi lavoratrici. Sulle facciate si notano le targhe in metallo tutte con la stessa dicitura: «Palazzo costruito sotto il patrocinio dell’istituto di Vivienda de Protección Oficial»1. Leggi tutto “La pelle della città”