Occupy Wall Street? Occupy USA!

Claudia Bernardi

Il movimento #Occupy è balzato negli ultimi giorni all’attenzione di tutti media, troppo spesso con la riduttiva equiparazione a generica riproposizione di indignados, mentre la sua specificità sta sia nella composizione proliferante ed eterogenea di singolarità sparse, collettivi vari e associazioni, sia nell’aver individuato in Wall Street l’artefice stesso dello sfruttamento che continua a speculare sull’indebitamento di milioni di persone. La parola d’ordine We’ve had an Arab Spring. Now we’re hoping for an American Fall—and the fall of the American empire va ben oltre i maldestri tentativi di recupero di questi tumulti in chiave neo-obamiana, delineando piuttosto il basso delle pratiche di governo di cui i mercati finanziari sono l’alto. Leggi tutto “Occupy Wall Street? Occupy USA!”