Marco Giovenale

01.

ci sono delle feste molto festose, che cadono in quell’intorno, intanto loro festano, non lo fanno con intenzione. ma in tutta questa allegria c’è una nota stonata. sul balcone lì accanto hanno lasciato solo un cane metà blu metà blu in questi giorni, dorme fuori non ci sono i padroni. piange e ulula una notte due notti.

il papà dice al bambino questo cane qui piange mortalmente. il bambino ripete questo cane qui piange moltamente. chi ha ragione? la mamma entra con la sua minestra dentro l’uovo radiante, tertium non datur, come lo chiameremo il fratellino?

e se è una sorellina? gotamo, lo chiamiamo. il bambino dice io e dice io preferirei jim. vada per jim, sorride la mamma nel pullover e la pipa il papà alla ringhierina sembra proprio un americano, lui dice ammirandolo: da grande voglio essere come lui morto.



02.

ci sono delle esposizioni che durano molto tempo dopo. anche non andandoci è come se ci eri andato. ci sei stato a vedere questo? la domanda la mamma al papà, il papà risponde no, o risponde sì, a seconda se non ci è stato o se sì, come una raffica.

quando le domande si fanno incalzanti vuol dire che è giallo. arriva a rosso sono botte da orbi, sentono dolore e devono nascondersi sotto il mobile. ne risentirà crescendo, picchierà a sua volta, sarà picchiato, manderà altra gente sotto molti mobili. alcuni si rovesceranno perché non c’è tutto questo spazio lì sotto i mobili infine.

nemmeno potete credere che sono eterni, nemmeno questi, né quelli. non è preciso e questo lo soddisfa.



03.

le truppe ci sono tutte. sono state aviotrasportate, che è come dire – ok non lo diremo. al decoroso che ha perduto molto liquido per via di flussioni via dal corpo di urina, feci, sperma, sudore, molti onori e frutti sono dovuti, mango, papaia, kiwi, mela, mela verde.

si ritempreranno ritornerà la pace.



04.

con un olio a quadretti che non si può comprare e che non esce più da nessuna parte lo avevano detto e vengono amati. è l’amore che fa girare il mondo, mica i soldi.

Tagged with →  

Una Risposta a dall’infanzia all’eroismo (4 steps)

  1. […] __CVD, in alfabeta2 __Anabasi, in alfabeta2 __dall’infanzia all’eroismo (4 steps), in alfabeta2 __MSUBP, in alfabeta2 __(fou / fenêtre), in oikost __dieci poesie da Criterio dei vetri (testo e […]