Martedi 1 marzo ore 21, alle Officine Corsare di Torino

presentazione di Alfabeta2

La nuova edizione della storica rivista degli intellettuali italiani degli anni ’80, tornata da luglio 2010 in versione cartacea e digitale, con un blog e un sito multimediale.

Intervengono:

Dario Consoli, Enrico Donaggio, Maurizio Ferraris, Andrea Inglese

Alle Officine Corsare – spazio di aggregazione giovanile, ibridazione artistico-culturale, dibattito e pratica politica – si discute di uno dei più ambiziosi progetti italiani di analisi della contemporaneità. Dal suo primo numero, Alfabeta2 ha affrontato argomenti che scandagliano le problematiche culturali, sociali e politiche più attuali: beni comuni, università e precariato della conoscenza, stato della cultura, ruolo delle donne nella società, green economy e decrescita.

Oltre che su questi temi, è l’occasione per riflettere su quale spazio possa avere oggi una rivista di intervento culturale e quali siano le sfide per la sua divulgazione nel mondo dei nuovi media e del 2.0; su quale rapporto possano intrattenere i giovani con questi strumenti e quale sia la differenza, sempre più sfumata, tra fruizione, produzione e consumo dei contenuti.

Ne discutono:

Andrea Inglese è uno dei fondatori del blog letterario Nazione Indiana. L’ultimo suo libro di poesia è La distrazione (Luca Sossella 2008). È presente nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere 2009). Ha curato l’antologia del poeta francese Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008 (Metauro 2009).

Maurizio Ferraris insegna Filosofia teoretica alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Torino dove dirige il Ctao (Centro interuniversitario di Ontologia teorica e applicata) e il Labont (Laboratorio di Ontologia). Documentalità. Perché è necessario lasciar tracce (Laterza 2009), Ricostruire la decostruzione (Bompiani 2010), Filosofia per dame (Guanda 2011) le sue ultime pubblicazioni in volume. Scrive per le pagine culturali di «Repubblica».

Enrico Donaggio insegna Filosofia della storia all’Università di Torino. Tra le sue ultime pubblicazioni La Scuola di Francoforte. La storia e i testi (Einaudi 2005), Karl Marx. Capitalismo, istruzioni per l’uso (Feltrinelli 2007) e A giusta distanza. Immaginare e ricordare la Shoah (L’ancora del mediterraneo 2010).

Dario Consoli, giovane laureato in Filosofia, è tra i fondatori del gruppo Bioeto – sezione universitaria della Consulta di Bioetica – e responsabile della programmazione artistica e culturale del Circolo Arci Officine Corsare.

Tagged with →  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *