Mentre il secondo numero della rivista è in edicola ed in libreria,sono felice di annunciare che da oggi è disponibile la nuova versione ebook del numero uno della rivista, frutto dell’accordo tra Quintadicopertina, editore digitale specializzato, e Mudima, l’editore di alfabeta2.

Il numero uno (luglio/agosto) di alfabeta2 è scaricabile direttamente qui su alfabeta2.it e sul sito Quintadicopertina: è una versione pensata appositamente per dispositivi dedicati di lettura (e-reader, iPod, iPhone, iPad, personal computer), grazie a strumenti di navigazione trasversali, un ridisegno della struttura, ed una particolare attenzione alla resa grafica su schermo.

Insieme a Quintadicopertina realizzeremo a breve i prossimi numeri, per raggiungere meglio i lettori: in edicola, in libreria, su e-reader, in Italia ed all’estero.

NegozioFAQformati supportati – contatti: ebook chiocciola alfabeta2.it

Tagged with →  

14 Risposte a alfabeta2 in versione ebook

  1. Luigi B. ha detto:

    Questa è un’ottima notizia! Grazie!
    ma come spesso accade, il sistema informatico crea problemi con i pagamenti dall’estero (manca la provincia…). Come si fa?
    Volendo potrei inserire i dati della mia residenza in italia, ma non so se questo può creare problemi con il pagamento. Consigli? Soluzioni?

    Altra domanda e poi mi schiodo: avete mica ripensato ad un “aggiustamento” delle tariffe per l’estero? È che mi piace la carta… 🙂
    Luigi B.

    • redazione ha detto:

      Luigi, il nostro carrello degli acquisti richiede solo nome, cognome ed email. Forse ti riferisci a PayPal, l’intermediario per i pagamenti con carta di credito, credo che tu debba inserire semplicemente i tuoi dati, quelli collegati alla carta di credito che utilizzi (è una carta italiana, indirizzo italiano; carta spagnola, indirizzo spagnolo), se hai dubbi chiedi a loro direttamente.

  2. Eliot Bolivar ha detto:

    Braa-vi, braa-vi, braa-vi-bra-vissimi!

  3. Mario Grella ha detto:

    Come mai non è possibile utilizzare la carta Visa per pagare? Sull’I-phone attraverso I-Books la rivista non si trova…
    Qualche suggerimento?

    • fabrizio venerandi ha detto:

      @mario paypal accetta senz’altro il pagamento con VISA. il pagamento è gestito da paypal ma non è necessario avere un account paypal, si può pagare con carta di credito.

  4. Mario Grella ha detto:

    Un po’ troppo inconvenienti non vi pare?

    • fabrizio venerandi ha detto:

      Al momento non abbiamo avuto nessun problema nella vendita on-line tranne questo, quindi no, direi che gli inconvenienti non sono moltissimi 😛
      Ma sono sicuro che risolveremo anche questo.

  5. Mario Grella ha detto:

    Ho provato l’acquisto attraverso Paypal, ho provato senza, ho cercato di scaricare alfabeta attraverso “Stanza” e “I-books” ma senza nessun risultato…Avendo acquistato con i-books molte riviste americane senza alcun problema mi sembra strano che non riesca a farlo con Alfabeta…

    • fabrizio venerandi ha detto:

      Allora distinguiamo le due cose: l’acquisto e la lettura. La lettura di alfabeta2 puoi farla con stanza o Ibooks. Non ci sono problemi. L’acquisto puoi farlo con un qualunque browser pagando con la carta di credito. Non puoi acquistare con Ibooks perché al momento il negozio italiano di Ibooks non esiste.
      Se hai problemi a pagare con la carta di credito, scrivici spiegandoci che problemi hai incontrato, altrimenti non possiamo aiutarti.

      • Mario Grella ha detto:

        Ho acquistato dopo aver adderito a PayPal, come richiesto…Ma Itunes non riesce a scaricare il file nell’I Phone…

        • fabrizio venerandi ha detto:

          Le dico come ho fatto io. Ho aperto iTunes, ho attaccato iPhone. Su iTunes è apparso l’iPhone con tutte le sue sottocartelle, tra cui quella degli ebook. Ho trascinato alfabeta2 nella cartella degli ebook.
          Su iPhone è apparsa la scritta “sincronizzazione” e alla fine alfabeta2 era sull’iPhone.

          Quale di questi passaggi non funziona?

    • fabrizio venerandi ha detto:

      puoi scrivermi a fabrizio chiocciola venerandi punto com, così vediamo la cosa passo passo senza far diventare chilometrico il thread?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *